Centro turistico Acli

Sei in:   menu Sinistro > Associazioni specifiche > Centro turistico Acli

 







L’Associazione è nata negli anni ’60, prima come servizio sociale costituito dalle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) per dare risposte concrete alla nascente domanda di turismo da parte dei lavoratori, per favorire nuova socialità e crescita umana e culturale; successivamente, negli anni ‘90 come vera e propria associazione di turismo sociale impegnata, sull’intero territorio nazionale, a gestire il turismo sociale nella complessità della nuova domanda di tempo libero, generata da nuovi e diversi modelli di lavoro e di stili di vita.

 

La mission del CTA, oggi:

contribuire a trasformare il “turista” in “viaggiatore consapevole e responsabile” verso il territorio che visita, ma soprattutto verso la realtà sociale con la quale viene in contatto.
gestire il turismo sociale con una “nuova qualità” , non solo per quanto riguarda il “prodotto turistico” e la sua accessibilità economica ma soprattutto nel rapporto con l’utente, specie se appartenente a quella categoria di “soggetti deboli “quali gli anziani, i disabili, le famiglie con bambini, i migranti.
essere “associazione di promozione sociale” competente, diffusa sul territorio in sinergia associativa, al servizio dei soci e in rapporto con le Istituzioni.
 

Il CENTRO TURISTICO ACLI:

è iscritto all’albo nazionale delle associazioni di promozione sociale (legge 383/2000)
è membro del BITS (Bureau International du Tourisme Social
è membro della FITUS (Federazione italiana Turismo sociale)
è iscritto all’AITR (Associazione Italiana del Turismo Responsabile)
Ha, inoltre, il riconoscimento del Dipartimento del Turismo e della legge n.135 del 29-3-2001 quale associazione a livello nazionale con deroga ad esercitare attività turistiche.


CALENDARIO EVENTI

AREA RISERVATA NEWSLETTER